Lo spirito e l'isola

Archivi per il mese di “ottobre, 2016”

Incipit

editing_lg

Quando ho iniziato a scrivere “Lo spirito e l’isola”, sono partito dal prologo, in cui si racconta l’origine della prima tavola Ouija, ideata e realizzata (almeno secondo la mia teoria) da Ernest Christian Reiche e a cui fu poi rubata da Charles Kennard.

Sapevo che questo non poteva essere un incipit adeguato e poche settimane dopo (siamo nell’Agosto del 2013) ho cominciato a scrivere quello che avrebbe dovuto essere il vero incipit del libro. Per lo più era un incipit “autobiografico”, in cui ho ripercorso a memoria un dialogo avvenuto qualche anno prima. Per tre anni l’ho revisionato, cambiato, migliorato, cesellando ogni parola. Man mano però che continuavo a scrivere le pagine del romanzo, mi rendevo conto che, sebbene quell’incipit mi piacesse, non era quello adeguato al romanzo: un lettore che avesse aperto la prima pagina del mio libro l’avrebbe lasciato lì perché non avrebbe risvegliato in lui nessun tipo di curiosità. Continua a leggere…

Annunci

Navigazione articolo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: